Whistleblowing

L’articolo 6 comma 2-bis del D. Lgs 231/01 – introdotto dalla legge 179/2017 recante “Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato” – prevede l’adozione di un sistema che consenta di segnalare all’Organismo di Vigilanza sospetti di eventuali condotte illecite, realizzate in violazione delle prescrizioni del Modello stesso, nonché di fatti e/o comportamenti integranti uno dei reati previsti dal d.lgs. n. 231 del 2001 e/o altre attività non conformi alle procedure e alle policies aziendali.

In ragione di ciò, il personale dipendente, i collaboratori, i procuratori ed i terzi che agiscono in nome e per conto delle società appartenenti a Gruppo Manifatture Italiane e/o che sono con esse in una relazione d’interesse potranno effettuare segnalazioni agli Organismi di Vigilanza delle medesime mediante gli indirizzi di posta elettronica presenti su questa pagina.

L’Organismo di Vigilanza destinatario della segnalazione ne verificherà la fondatezza e provvederà alla sua gestione nel rispetto delle prescrizioni legislative di cui all’art. 6 del D.Lgs. 231/2001 nonché del principio di riservatezza del segnalante.

Le segnalazioni inviate dovranno essere comunque in buona fede e fondate e, quindi, basate su elementi precisi e concordanti, per cui si invita il segnalante a descrivere con precisione i fatti oggetto di segnalazione, indicando le persone coinvolte e/o che possono riferire sui fatti, ed allegando, se del caso, tutta la documentazione utile.

Si ricorda, in ogni caso che, qualora la segnalazione oggetto di accertamento risulti manifestamente infondata ed effettuata con dolo o colpa grave del segnalante, nei confronti di quest’ultimo potrà essere avviato un procedimento disciplinare su iniziativa dell’Organismo di Vigilanza.

Rimane salvo il fatto che le segnalazioni potranno essere presentate, tramite servizio di posta interna o a mezzo dell’ordinario servizio postale, con raccomandata A/R da indirizzare all’attenzione dell’Organismo di Vigilanza di Gruppo Manifatture Italiane S.p.A. o di una delle altre società del Gruppo. In tal caso, al fine di garantire la riservatezza del segnalante, sarà compito di quest’ultimo inviare la segnalazione all’OdV a mezzo di busta chiusa, con chiaramente indicata la dicitura “STRETTAMENTE CONFIDENZIALE. RISERVATA ALL’ODV”.

 

I riferimenti per comunicare con gli Organismi di Vigilanza del Gruppo Manifatture Italiane sono i seguenti:

 

Organismo di Vigilanza di Gruppo Manifatture Italiane S.p.A.

Indirizzo: Gruppo Manifatture Italiane S.p.A., Via della Querciola, 6/8, 50054 Fucecchio (FI)
E-Mail: odv@gmitaliane.it

 

Organismo di Vigilanza di River Group S.p.A.

Indirizzo: River Group S.p.A., Via della Querciola, 6/8, 50054 Fucecchio (FI)
E-Mail: odv@rivergroupspa.it

 

Organismo di Vigilanza di Calzaturificio Claudia S.p.A.

Indirizzo: Calzaturificio Claudia S.p.A., Via di Piaggiori Basso, 99, 55012 Capannori (LU)
E-Mail: odv@claudiashoes.it

 

Organismo di Vigilanza di Broma S.r.l.

Indirizzo: Broma S.r.l., Via della Repubblica, snc – Z. Ind. Loc. Stabbia – 50050 Cerreto Guidi (FI)
E-Mail: odv@bromasrl.it